Archivio tag: ANKF

All Nippon Kyudo Federation – Federazione giapponese di kyudo

Rivista All Nippon Kyudo Federation

Numero di aprile 2013 della rivista ufficiale della All Nippon Kyudo Federation. La copertina è dedicata al seminario internazionale di Nagoya svoltosi nel mese di febbraio 2013

Sulla rivista ufficiale della ANKF (All Nippon Kyudo Federation) del mese di marzo 2013 è stato pubblicato il programma degli eventi internazionali che si svolgeranno fino a marzo 2014. Questo è l’elenco:

  • 12-14 aprile 2013: Second Asia Oceania Kyudo Seminar (Nagoya)
  • 15 aprile 2013: Special International Provisional Chuo Shinsa (Nagoya)
  • 13 luglio – 10 agosto 2013: European Kyudo Seminar / Special International Provisional Chuo Shinsa
  • 29 luglio – 2 agosto 2013: American Kyudo Seminar / Special International Provisional Chuo Shinsa (US)
  • 4-7 novembre 2013: Special International Seminar (Tokyo)
  • 3-6 febbraio 2014: Special International Seminar (Nagoya)

Oltre ai primi eventi in programma è interessante notare che anche quest’anno sono stati programmati, come già avvenuto per l’anno 2012-2013 gli eventi internazionali di Tokyo e Nagoya, che probabilmente sono quindi destinati a diventare appuntamenti fissi.

 

Incontro internazionale di kyudo di Parigi 2012

Nel prossimo mese di luglio si svolgerà a Parigi un importante evento internazionale di kyudo. La manifestazione comprenderà seminari, esami e un taikai. L’evento può essere considerato la prova generale della seconda edizione del campionato mondiale di kyudo che si svolgerà, sempre a Parigi, nel 2014.

Come è ormai consuetudine in Europa, i seminari saranno tre:

  • Seminario C per i mudan e shodan: 16 e 17 luglio 2012 (l’esame si svolgerà il 18)
  • Seminario B per i nidan e sandan: 19, 20 e 21 luglio 2012 (l’esame si svolgerà il 22)
  • Seminario A per yondan,  rokudan e shogo: 24, 25 e 26 luglio 2012 (l’esame si svolgerà il 27)

Come già avvenuto lo scorso anno l’esame teorico sarà sotto forma di tema scritto su un argomento ancora da comunicare, che dovrà essere consegnato all’arrivo a Parigi, al momento della registrazione.

il 23 luglio si svolgerà il “First World Kyudo Koryu Enbu Kai“. Si tratta di un taikai internazionale aperto, oltre che ai partecipanti europei ai seminari, anche rappresentanti della America Kyudo Renmei e All Nippon Kyudo Renmei. Sono previste:

  • una gara a squadre, nella quale ogni paese sarà rappresentato da tre kyudoka, ognuno dei quali tirerà 12 frecce
  • una gara individuale al meglio di quattro frecce

Verranno premiati i primi tre classificati alla gara individuale e alla gara  a squadre. Vi sarà anche un premio speciale per tutti i kyudoka che realizzaranno un kaichu (4 centri su 4 tiri).

Potrete trovare maggiori informazioni sul sito della FFKT (Fédération de kyudo traditionnel), federazione che ospita l’evento.

Esame dan di kyudo a Saitama (Giappone)

 

 

Il 12 febbraio 2012 ho avuto l’opportunità di partecipare a un esame per il quarto dan di kyudo in Giappone. L’esame si è svolto in una struttura dedicata alle arti marziali situata ad Ageo, nella prefettura di Saitama. Il kyudojo di recente costruzione, che potete vedere nella mappa in alto e nello foto allegate a questo articolo, è strutturato su due livelli. Al piano inferiore si pratica il tiro a 28 metri (kinteki) mentre il piano superiore è dedicato al tiro a lunga distanza (enteki). Si tratta di una soluzione davvero interessante e credo unica al mondo. Nel padiglione accanto, in contemporanea all’esame di kyudo, si è svolta  una manifestazione di kendo.

Per il quarto dan era richiesto di indossare il Wafuku. A differenza di quanto avviene in Europa, dove negli esami il wafuku viene utilizzato a partire dal quinto dan, spesso in Giappone questo è già richiesto dal quarto. Purtroppo non ho superato l’esame ma si è trattato comunque di un’esperienza estremamente positiva. Fa una certa impressione essere l’unico non giapponese tra i circa 400 partecipanti che si presentavano come candidati per esami dal primo al quarto dan (i candidati al quarto erano un centinaio). La commissione esaminatrice è stata piuttosto selettiva: solo uno su cinque circa dei candidati al quarto dan ha superato l’esame.

Escludendo l’esame di Tokyo del 2010, evento riservato agli stranieri, è stata la mia prima partecipazione a un esame di kyudo in Giappone. Riuscire a iscriversi e organizzarsi per prendere parte all’esame non è stato facile, ma ne è valsa sicuramente la pena. Consiglio a tutti coloro che ne avranno la possibilità di provarci. Prossimamente pubblicherò una guida sul procedimento da seguire che spero possa essere utile agli interessati.

Saitama 12/2/2012
埼玉県上尾市日の出4-1877
22 photos