Archivio della categoria: Senza categoria

Distanza fra honza e shai nel kyudo


Honza e shai nel kyudo indicano rispettivamente la linea di attesa e la linea di tiro. I tiratori attendono sulla linea di honza, e avanzano verso la linea di shai quando l’arciere che li precede, ha completato il suo tiro. In ogni dojo dove si pratica il kyudo, vi sono due tavolette di legno con sopra dipinti i kanji di honza e shai, che vengono appoggiati a terra in corrispondenza delle due linee.  Quelli che vedete nell’immagine sono i kanji di honza.

Recentemente mi sono imbattuto in una discussione su Facebook riguardante la distanza fra honza e shai nel kyudo. Siccome mi era già capitato di avere dubbi in proposito, ho colto l’occasione per fare una piccola ricerca su internet, tra i siti in lingua giapponese riguardanti il kyudo. Dalla mia ricerca, risulta che la distanza fra honza e shai varia a seconda del tipo di tiro. In zasha (tiro nel quale la preparazione e l’incocco della freccia avvengono da seduti nella posizione di kiza) la distanza è di 2 metri. In rissha (tiro in piedi) la distanza è di 1,5 metri.

Zanshin: la rivista della federazione tedesca di kyudo

[issuu autoFlip=true width=420 height=297 embedBackground=%23505050 printButtonEnabled=false backgroundColor=%23222222 documentId=110916123221-78908116cff64944837215c3e1e84995 name=zanshin_1-2011_fin username=dkyub tag=budo%20culture unit=px id=cb61af55-ad9d-bc98-a00c-4591d5c99cd1 v=2]

La comunità di kyudo tedesca è una tra le più grandi e attive tra quelle europee. La federazione tedesca di kyudo, la Deutschen Kyudo Bund, pubblica periodicamente una rivista sul kyudo. La rivista è disponibile anche in formato elettronico e liberamente accessibile su internet. Per coloro che conoscono il tedesco sarà sicuramente una lettura interessante.