2° Seminario Nazionele e incontro annuale della Associazione Italiana per il Kyudo

Lo scorso fine settimana è stato denso di avvenimenti per il kyudo italiano. Venerdì 4 maggio 2012 si è svolta la seconda edizione del Seminario Nazionale della “Associazione Italiana per il Kyudo”. Il seminario, che ha visto un’ampia partecipazione di kyudoka provenienti da tutta Italia, è stato incentrato sullo studio del taikai e del taihai ANKF. Il movimenti da seguire all’interno dello shajo durante le gare (kyogi no maai), secondo gli standard della All Nippon Kyudo Federation, prevedono un ritmo diverso, e più veloce, rispetto a quello seguito durante l’esame (shinsa no maai).

Il giorno successivo i partecipanti hanno avuto modo di mettere in pratica quanto studiato durante il seminario. Si è infatti svolto il taikai di selezione per il “First Sekai Kyudo Koryu Enbu Kai” torneo dimostrativo internazionale in programma per il prossimo mese di luglio a Parigi. Il taikai di selezione si è svolto su un totale di 12 frecce. I tre kyudoka che hanno ottenuto il miglior risultato faranno parte della squadra che rappresenterà l’Italia.

L’ultimo giorno si è infine svolto il tradizionale incontro annuale della Associazione Italiana per il Kyudo. E’ stata una giornata molto piacevole svoltasi in un clima di grande cordialità. In apertura è stata eseguita una cerimonia chiamata “Hitotsu mato sharei“. Si tratta di uno sharei svolto da più arcieri che tirano su un unico bersaglio posto al centro del azuchi. Con movimenti sincronizzati questi raggiungono la linea di shai e si esegue il tiro. A seguire si è svolta la cerimonia della scuola Heki Ryu Insai Ha, che prevede il tiro della prima freccia in piedi e della seconda in ginocchio. Anche in questo caso il tiro è stato eseguito su un unico bersaglio da tutti e tre i tiratori che hanno preso parte alla cerimonia. Tutti i partecipanti hanno infine eseguito a turno il loro tiro seguendo il taihai All Nippon Kyudo Federation.

Error: the communication with Picasa Web Albums didn’t go as expected. Here’s what Picasa Web Albums said:

The Picasa API is deprecated. See https://developers.google.com/picasa-web/ for more details and the migration guide.